Una storia prestigiosa...

Benvenuto nella versione italiana

Una storia prestigiosa, un patrimonio vivo

Angers, capitale della storica provincia d'Angiò, si è modellata nel corso di due millenni. Oggi, l'antica città degli Andecavi è diventata una moderna metropoli del XXI secolo.

L'antica chiesa dell'abbazia Toussaint che ospita le opere dello scultore David d'Angers.
La storia di Angers in alcune date

• Intorno al 50 a.C., la città di Juliomagus è il centro amministrativo degli Andecavi.
• Nel X secolo, Angers è capitale della contea d'Angiò.
• Nel 1175 circa, viene fondato da Enrico II Plantageneto l'ospedale San Giovanni.
• Dal 1232 al 1242, viene costruito da Bianca di Castiglia e Luigi IX il castello fortezza.
• Dal 1373 al 1380: commessa degli arazzi dell'Apocalisse.
• Dal 1409 al 1480: Renato I Duca d'Angiò, Conte di Provenza e Re di Napoli e di Sicilia.
• Nel 1598, Enrico IV prepara a Angers il famoso Editto di Nantes.
• Nel 1793: Angers è coinvolta nella Guerra della Vandea.
• Nel XIX secolo: industrializzazione (filande Bessonneau).
• Dal 1957 al 1966, Jean Lurçat crea Le Chant du Monde, esposto nell'antico ospedale San Giovanni.
• Da vedere: il complesso Saint-Jean (granai, chiostro e ospedale); le abbazie di Ronceray, Saint-Serge e Saint-Aubin; La Casa delle Penitenti; la casa di Adam; La casa Blu; la galleria di David d'Angers; il museo Pincé…

"Le Chant du Monde" di Jean Lurçat (particolare de "L'homme en Gloire dans la paix").
Wandbehang "Apocalypse", XIV. Jdt. (Ausschnitt).